News

Miglior Colonna Sonora, Taranta on the Road al “Festival delle Cerase”

La 32ma edizione del “Festival delle Cerase” premia Stefano per la Miglior Colonna Sonora con Taranta on the Road (prossimamente nei Cinema).
Il Festival, conosciuto come “il più piccolo Festival del mondo” è un evento molto seguito dal pubblico di Monterotondo (Roma) dove da Ottobre a Maggio una giuria popolare si riunisce per vedere i nuovi film, discuterne con registi ed attori e premiare i migliori con il Premio “Le Ciliegie d’oro del Cinema Italiano“.

I vincitori del 2017:

Miglior Film: “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni
Migliore Regia: Gianni Amelio per “La Tenerezza”
Migliore Attore: Giuliano Montaldo per “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni
Migliore Attrice: Micaela Ramazzotti per “La Tenerezza”
Migliore Musicista: Stefano Lentini per la colonna sonora di “Taranta on The Road” di Salvatore Allocca
Premio Giuria Popolare: “La ragazza del mondo” di Marco Danieli
Migliore Attore Rivelazione: Daniele Parisi per “Orecchie” di Alessandro Aronadio
Migliore Attrice Rivelazione: Sara Serraiocco per “La ragazza del mondo” di Marco Danieli
Migliore Sceneggiatura: Salvatore De Mola, Ugo Chiti per “La Stoffa dei Sogni” di Gianfranco Cabiddu
Migliore Docu-film: “Naples ’44” di Francesco Patierno
Premio Speciale Migliore Cast: Per il film di Michele Placido “7 minuti”
Premio Speciale: Felice Laudadio

Devo ringraziare il regista di questo film, Salvatore Allocca, senza il quale queste musiche non sarebbero mai esistite: ha dato lo spunto e l’incipit per una ricerca molto laboriosa della quale sono felicissimo. Inoltre ringrazio la band pugliese dei Mascarimirì che ha curato le belle canzoni del gruppo protagonista del film. Ma non voglio dimenticare che questo film parla di migranti, di uomini e donne che attraversano il Mar Mediterraneo, scuro e freddo, per cercare una vita migliore. Una dedica è un respiro dentro una tempesta e non credo possa influire nella direzione del vento, tuttavia sento di dover dedicare a loro con rispetto e speranza questo Premio per me importante. – Stefano